In data 11 dicembre 2023, è avvenuta la pubblicazione finale del Programma Interreg Italia-Svizzera 2014-2020, un documento che illustra attraverso rappresentazioni grafiche quello che è stato il lavoro del Programma nel corso del periodo 2014-2020 e che racconta in sintesi i progetti di R&S finanziati, tra cui MMM (poi divenuto ROG con i recenti sviluppi della piattaforma).

Il progetto Medical Mockup Modelling (MMM), sviluppato nel quadro del Programma Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020 e finanziato nell’ambito dell’Asse 1 – Competitività delle Imprese, rappresenta un progetto d’eccellenza nella cooperazione transfrontaliera, con forti risvolti sia sul lato Med-Tech, sia per quanto riguarda il topic più prettamente Educational.

MMM è stato sviluppato con successo da Techinnova in collaborazione con un prestigioso partenariato di player italiani e svizzeri attivi nel campo dell’innovazione medicale.

Tra i partner italiani, oltre a Techinnova (capofila italiano), si sono uniti al progetto il CNR – Istituto di Fisiologia Clinica, MTM S.r.l. e HFI – Human Factor & Innovation, mentre, dal lato svizzero, figurano l’Università della Svizzera Italiana – USI (capofila svizzero), Algo4U Sagl e CE Advice Sagl.

MMM si è concentrato su tre principali aree di sviluppo:

  1. Algoritmi e Software per la trasformazione di immagini diagnostiche 2D in modelli 3D: il gruppo di lavoro ha implementato soluzioni innovative che consentono di convertire immagini bidimensionali (CT scan) in modelli tridimensionali di rilevanza medica.
  2. Stampa 3D di mockup di organi reali: attraverso l’uso di tecniche avanzate di 3D printing e di resine e polimeri accuratamente studiati, il progetto è riuscito a creare prototipi medici funzionali, con un altissimo grado di dettaglio e verosimiglianza.
  3. Piattaforma di visualizzazione in VR dei modelli 3D: È stata sviluppata una piattaforma altamente interattiva che offre agli end-user un’interfaccia intuitiva e accessibile per la visualizzazione e l’interazione proattiva con i modelli medici tridimensionali.

I partner selezionati, contraddistinti da know-how ed expertise eterogenei ma complementari, sono tra le eccellenze transnazionali e hanno garantito una collaborazione proficua e utile per il corretto sviluppo del progetto, con un approccio di tipo sinergico.

La stretta collaborazione tra Techinnova e i vari partner coinvolti nel progetto MMM ha dimostrato e ribadito ancora una volta l’estrema importanza della cooperazione transnazionale nel campo della ricerca scientifica e nel settore dell’innovazione tout court.